Ecolibera, una villa in armonia con l’ambiente a zero costi di energia e mobilità | Greencity

 

Il primo complesso residenziale di ville Ecolibera sui colli piemontesi, 11mila mq nel verde a pochi minuti dal centro di Asti e dai principali snodi auto-ferroviari, è un luogo dove vivere nella consapevolezza che il futuro è qui e oraEcolibera è una casa full-optional, adattabile in molti stili.
Il progetto Country Due, edificato dall’impresa di costruzioni e proprietaria del terreno Cerruti Fratelli Srl di Valenza con un sistema tra i più aggiornati e qualificati, è il primo insediamento di abitazioni autosufficienti in classe energetica A4: prevede 11 ville luminose e accoglienti, tre già costruite, in diverse tipologie dai 140mq ai 185mq più locali di servizio, box e terreno piantumato dai 550mq ai 1000mq.
Il progetto architettonico è dello studio Marco Scaglione Architetto. Ville da vivere in benessere e libertà, liberandosi da vincoli energetici, alimentari e di mobilità grazie a impianti fotovoltaici in grado di supplire all’intero fabbisogno energetico: elettrico e termico. Quanto agli interni di questa prima Ecolibera del complesso Country Due, 175mq su due piani più i locali di servizio e il box (su un terreno di 550mq), si è scelto uno stile moderno e confortevole con arredi e complementi dal design contemporaneo.
Oltre alle stanze principali per il living e la notte, due aree attrezzate per il tempo libero completano gli spazi. In una casa Ecolibera vige il privilegio dell’essere liberi da vincoli e mansioni grazie al sistema di autoproduzione energetica che regala un’indipendenza totale. Un tempo libero che può essere fatto di hobby culturali e di avvicinamento alla natura che possono esprimersi in aree accoglienti e attrezzate per leggere, fare ricerca, osservare le stelle, suonare il pianoforte.
Una casa Ecolibera produce la giusta temperatura interna e l’energia rinnovabile per impianti, elettrodomestici e climatizzazione: predisposta per essere scollegata dalla rete elettrica, con soluzioni tecnologiche amiche dell’ambiente e del risparmio, consente di abbattere sensibilmente il fabbisogno energetico grazie all’eccellente efficienza dell’edificio e degli impianti, oltre a massimizzare l’autoproduzione energetica e l’autoconsumo. Un modello di abitazione completamente elettrica e priva di allaccio alla rete del gas, progettata per produrre più energia di quella che consuma per riscaldamento, aria condizionata, illuminazione ed elettrodomestici.
Ecolibera guarda al futuro della mobilità elettrica e dell’autoproduzione alimentare: l’energia catturata dal sole, grazie al tetto fotovoltaico ad alta efficienza, fa funzionare gli impianti e ricarica i veicoli elettrici di famiglia (bici, monopattini, auto, moto), alimentando anche gli apparecchi 4.0 della casa: serra idroponica per avere ortofrutticoli tutto l’anno, mini-vasca idromassaggio, attrezzi fitness ad autoproduzione di energia e stampante 3D. Una casa Ecolibera® consente l’abbattimento dei costi, azzerando la spesa per carburante e bollette, e rappresenta la prima possibilità concreta di abitare a emissioni zero.

 

FONTE : LINK

Ufficio stampa e PR: info@patriziadesantopr.it

Correlati

AD ASTI LA PRIMA CASA A IMPATTO ZERO: L’ABBIAMO VISITATA | GENTE

  Riscaldamento, Elettrodomestici , Aria Condizionata , Automobile : Tutto è elettrico e...

Continua a leggere

Ecolibera: la casa senza bollette che ti ricarica l’auto elettrica | BusinessInsider

  Ecolibera è la prima casa totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico, e...

Continua a leggere

Case Ecolibera, elettriche e autonome | Il Sole 24 Ore

Ville da sogno che promettono davvero di essere autosufficienti dal punto di vista energetico....

Continua a leggere

Unisciti alla discussione