Asti, la casa del futuro che libera da bollette e carburante | La Stampa

  • 10 Ottobre 2019
  • Press
  • 0

Sulle colline, a una manciata di chilometri dal centro di Asti, c’è il primo complesso in Italia di abitazioni autosufficienti in classe energetica A4. La prima villa Ecolibera – chiamata così perché punta all’ecosostenibilità e alla totale indipendenza dal punto di vista energetico – è stata inaugurata a ottobre 2019 in frazione Castiglione. “Eco sta per ecologica, perché l’ abitazione è a emissioni zero, ma anche per economica: l’investimento si recupera in meno di cinque anni e garantisce una durata nel tempo. L’abbattimento dei costi si verifica sin da subito azzerando la spesa per carburante e bollette”, ha spiegato Pierpaolo Zampini, fondatore insieme a Dario Mortini di Finlibera, società milanese che ha ideato il progetto. La casa è predisposta per essere scollegata dalla rete elettrica e del gas: il fabbisogno termico e energetico è assicurato da un impianto fotovoltaico a alta efficienza. Persino utilizzando gli attrezzi della palestra si produce energia.

di Adriana Riccomagno e Martina Tartaglino

 

Ufficio stampa e PR: info@patriziadesantopr.it

Correlati

Ecolibera, il primo complesso di ville a impatto zero | DentroLaNotiziaBreak

Il progetto porta ad Asti la casa ecosostenibile e ipertecnologica ASTI – Sulle colline tra...

Continua a leggere

La villa ecologica che si paga le bollette e il pieno | La Stampa – Asti

A Castiglione c'è "Ecolibera", dalla cuccia del cane con fotovoltaico alle colonnine per la...

Continua a leggere

Asti, la casa del futuro che libera da bollette e carburante | IL SECOLO XIX

  Sulle colline, a una manciata di chilometri dal centro di Asti, c'è il primo...

Continua a leggere

Unisciti alla discussione